Il fenomeno della violenza contro le donne spesso accettato e legittimato socio culturalmente da abitudini e relazioni profondamente radicate nella società deve, dal nostro punto di vista, essere affrontato con un approccio integrato e di rete. E’ in quest’ottica che, all’interno della cooperativa Iside, nasce Iside Antiviolenza, realizzato dalla decennale esperienza delle socie e in collaborazione con diversi enti pubblici e privati.

Iside Antiviolenza si costituisce di tre Centri Antiviolenza regolarmente riconosciuti dalla Regione Veneto e dal Dipartimento per le Pari Opportunità della presidenza del Consiglio dei Ministri:

  • ESTIA a Mestre e Venezia attivo dal 2014 in partnership con l’ Azienda Ulss 12 veneziana
  • SONIA a Noale attivo dal 2014 in partnership con la Commissione Intercomunale per la realizzazione delle Pari Opportunità, il Comune di Noale Assessorato ai Servizi Sociali
  • N.I.L.D.E a Castelfranco Veneto attivo dal 2015 in partnership con il Comune di Castelfranco Veneto

I nostri centri antiviolenza sono aperti a tutte le donne, giovani e meno giovani, italiane e straniere che vivono una situazione di disagio e violenza all’interno di relazioni intime ed anche ai/alle loro figli/e, testimoni delle violenze familiari. All’interno dei centri offriamo attività mirate alla costruzione di percorsi di uscita dalla violenza fornendo: sostegno psicologico, consulenze legali, gruppi di auto-aiuto, progetti di inserimento lavorativo, percorsi di empowerment e consapevolezza femminile con l’obiettivo ultimo di portare avanti un sostanziale cambiamento delle culture e interrompere la spirale della violenza di genere.
Tutte le diverse azioni di Iside Antiviolenza si strutturano all’insegna del sostegno e della relazione tra donne nel rispetto della complessità e unicità personale, orientate ad accompagnare le donne nel sentirsi nuovamente artefici e protagoniste delle proprie scelte di vita.