Abbiamo realizzato questo progetto educativo in partenariato con il Centro Antiviolenza del Centro Donna del Comune di Venezia e con il fondamentale sostegno della Fondazione Unipolis di Firenze grazie al bando “Le Chiavi del Sorriso”. Il progetto è stato pensato e realizzato per ragazzi e ragazze dell’Istituto superiore Gramsci-Luzzatti-Volta di Mestre e Istituto Musatti di Dolo con l’obiettivo di sostenere i giovani partecipanti a sviluppare una maggior consapevolezza di sé e delle relazioni con l’altro. Attraverso una serie di passaggi guidati e grazie alla sollecitazione di diverse tematiche quali gli stereotipi di genere, l’equilibrio tra i generi, i rapporti di potere e le relazioni violente; i ragazzi e le ragazze hanno esplorato e sviluppato una più critica e personale visione di sé, degli altri e delle relazioni interpersonali. Pensiamo che il punto di forza del progetto sia stato affrontare con i/le ragazzi/e i temi dell’inclusione e dell’esclusione sociale, dell’appartenenza e del riconoscimento delle relazioni violente.

Più informazioni qui.