Il progetto L.I.R.A. (eLaborare, Insieme, peRcorsi, Antiviolenza), di durata biennale è stato realizzato con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e promosso dal Centro Donna, Centro Antiviolenza del Comune di Venezia in collaborazione con la Cooperativa sociale Iside.

L’obiettivo del progetto è stato quello di incrementare le risorse e gli strumenti del Centro Antiviolenza a sostegno delle donne. I percorsi elaborati sono stati costruiti e pensati per fornire nuovi spazi, linguaggi e strumenti per uscire dalla situazione di maltrattamento e rafforzare l’autostima e la consapevolezza delle donne.

Attraverso il confronto e la condivisione di situazioni dolorose, il progetto si proposto l’obiettivo di sottolineare che la violenza non è una “questione privata” ma un grandissimo ed esteso problema di cui tutti, uomini e donne devono essere consapevoli. Il progetto si è sviluppato attraverso i seguenti dispositivi:

Atelier di Arteterapia
Uno spazio nuovo di sostegno psicologico individuale e di gruppo che utilizza il linguaggio e gli strumenti dell’arte per trovare nuove modalità per conoscersi e comunicare.
Giada: gruppo di Auto-Aiuto
Percorso di gruppo per rileggere la propria storia da una prospettiva diversa, condividendo esperienze ed arricchendosi di quelle altrui e sentirsi meno sole.
Incontri Legali
Un percorso itineranete che ha coinvolto tutte le Municipalità della città, finalizzato ad aumentare la conoscenza e la consapevolezza delle donne, avere maggiori strumenti per tutelarsi.
Corso di Difesa Personale
Percorso che ha permesso alle partecipanti di imparare la difesa attraverso la conoscenza delle potenzialità e dei limiti del proprio corpo e della propria mente, incrementando efficacia e autostima.
Orientamento al Lavoro
Incontri di gruppo che hanno offerto alle donne strumenti utili per una riqualificazione professionale.