Partner “Iside Antiviolenza”

Iside Antiviolenza sostiene le donne e i minori nei percorsi di uscita dalla violenza e dalle relazioni maltrattanti. I Centri Antiviolenza sono stati avviati grazie all’auto finanziamento della cooperativa sociale Iside ed oggi sono sostenuti anche da partner privati. 

ISIDE ANTIVIOLENZA FINO AD OGGI È STATA SOSTENUTA DA DIVERSI SPONSOR

Unisciti anche tu, è un’occasione per godere di visibilità e dimostrare attenzione e impegno nel sociale.

Azienda Agricola Benotto
L’Azienda Agricola Benotto si trova sulle colline di valdobbiadene ma da tempo ha avviato anche una coltivazione nello storico vitigno sull’isola di Sant’Erasmo a Venezia dove produce un prosecco esclusivo Nobil.Homo. A questo prodotto premiato nell’anno 2014 si è aggiunto un nuovo prosecco dry millesimato in edizione limitata Nobil.Donna, una bottiglia che nasce dal desidero della famiglia Benotto, in particolare della figlia Sonia, di celebrare il rispetto e la dignità della donna. Nel 2015 la famiglia Benotto ha deciso di donare una parte dei proventi della vendita di queste bottiglie a supporto del progetto Iside Antiviolenza. Questa scelta comune ha avviato una collaborazione tra la famiglia Benotto e la cooperativa Iside.

Lush
logo-lushCon il progetto Charity Pot, Lush fa decisamente la sua parte nella realizzazione di attività benefiche e buone cause. Tra i progetti di impatto sociale nel 2014 Lush ha deciso di sostenere anche le attività di Iside Antiviolenza, supportando con un contributo significativo i percorsi di uscita dalla violenza delle donne e dei loro figli/e.
Lush Venezia nel corso degli anni 2014-2015 ha lanciato alcune giornate happening “Dacci una mano contro la violenza” per tenere alta l’attenzione sulla violenza contro le donne e denunciarla come violazione dei diritti umani. In queste giornate la vendita della crema Charity Pot ha sostenuto le attività di Iside Antiviolenza.

Niente paura
niente-paura-logoIl brand Niente paura attraverso il progetto “Destinazione Sociale” gestito da Barbara Benedettelli che da tempo di occupa delle vittime di ogni forma di violenza, ha sostenuto anche i nostri centri antiviolenza con l’obiettivo di aiutarci a potenziare i servizi esistenti e colmare il gap che tiene ancora lontana l’area veneziana dalle direttive europee in materia di contrasto alla violenza di genere.

Femme Fatale
logo-femme-fatale-festival-2014Femme Fatale è un collettivo no profit di artiste londinesi
che ha deciso di organizzare anche in Italia un evento annuale aperto ad ogni forma artistica contemporanea-femminile: arte, musica live, performance, etc. Nel 2014 e nel 2015 il ricavato degli eventi Femme Fatale è stato devoluto alla nostra cooperativa per il progetto Iside Antiviolenza.

Woman in run
women-in-runGrazie al gruppo Women in Run, nato spontaneamente sul web in seguito all’aggressione di una runner nella città di Milano, è stata organizzata anche nella città di Mestre, come in altre 40 città, il primo grande running flash-mob benefico italiano.
Durante la gara podistica sono state raccolte delle offerte libere che successivamente ci sono state donate in quanto onlus veneziana impegnata in azioni di contrasto alla violenza contro le donne.

 

GiardinPiante
Azienda familiare che ha tra i suoi valori fondanti un forte legame con il territorio e la comunità di persone nella quale è inserita, con la convinzione che fare impresa implichi anche una “responsabilità sociale”. L’azienda ha organizzato diverse raccolte fondi a favore della “Casa sicura” del Centro Anti-Violenza di Mestre, realizzate sia attraverso eventi dedicati (aperitivi di found raising, eventi speciali in ricorrenze particolari) sia attraverso la vendita di Confezioni Dedicate, il cui ricavato va interamente a sostegno del Centro Anti Violenza.

ProLoco di Castelfranco Veneto
Lorem ipsum quos etiam insanos esse vultis. Quae quidem sapientes sequuntur duce natura tamquam videntes; Qui potest igitur habitare in beata vita summi mali metus? Cum autem venissemus in Academiae non sine causa nobilitata spatia, solitudo erat ea, quam volueramus. Est enim effectrix multarum et magnarum voluptatum. Mihi quidem Antiochum, quem audis, satis belle videris attendere. Huius, Lyco, oratione locuples, rebus ipsis ielunior. Teneo, inquit, finem illi videri nihil dolere.

Mondo Agricolo Caselle Dè Ruffi
Associazione presente sul territorio miranese, tramite una donazione, ha sostenuto il Centro Antiviolenza Sonia supportando le attività di accoglienza delle donne.

Coop Alleanza 3.0
Nel 2015 e nel 2016, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ha devoluto l’1% delle vendite dei prodotti a marchio effettuate dai soci nelle giornate del 25, 26 e 27 novembre presso i punti vendita della provincia di Venezia. Le donazioni ricevute sono andate a sostegno delle attività dei Centri Antiviolenza ESTIA, SONIA e NILDE.

Confagricoltura Donna Calabria
Ogni anno promuove la campagna nazionale “Clementine Antiviolenza”. A novembre 2015 ha sostenuto le attività dei Centri Antiviolenza di IsideAntiviolenza donando le clementine del Consorzio IGT Clementina di Calabria, un prodotto d’eccellenza del sud Italia con l’obiettivo di sostenerci e promuovere una cultura del rispetto e della valorizzazione delle differenze e che riconosca il fenomeno della violenza maschile contro le donne come una violazione dei diritti umani.